Alla ricerca della Vita eterna

Google Anzeigen

Italienische eBooks

Cosa sareste disposti a fare per avere la vita eterna?
Uomini puri di cuore e loschi individui in continua lotta tra bene e male.
Il tutto condito da una dolcissima storia d’amore.

Questo romanzo, come tema, è stato composto con l’idea di descrivere i moti dell’animo e le motivazioni che portano l’uomo a sviluppare un potente e insensato sentimento di avidità e cupidigia, di potere assoluto. Ma anche i moti e le motivazioni profonde che vi si oppongono.
“Osservando come grandi operatori finanziari – dagli immensi poteri economici – siano tanto crudeli, cruenti e disumani per ottenere anche soltanto un piccolo profitto in più oltre l’immane patrimonio già accumulato, ho voluto creare una favola allegorica dove l’oggetto del desiderio è esso stesso il simbolo del potere non solo umano ma anche divino: il Santo Graal” afferma l’autore Nello Ciccani.
Come a dire che la sete di potere dell’uomo, una volta travalicati i confini del grande accumulo economico di pochi a danno dei molti, sconfina nella volontà del potere assoluto, dell’eternità. Quello che lo vorrebbe rendere digraziatamente simile a un Dio.

Dopo la sanguinosa battagla di Acri del Maggio 1291, allorché la cristianità perdeva l’ultimo baluardo del potere in Terrasanta e chiudeva il ciclo delle crociate religiose in quei luoghi, il viaggio misterioso di oggetti ed elementi di potere spirituale cristiano partì da quel luogo per fare tappa a Cipro e poi navigare il Mediterraneo per arrivare sulle sponde dell’Europa. Tra questi oggetti mistici e reliquie che racchiudevano i segreti e i misteri più profondi della Cristianità, vi erano la Sacra Sindone, un Libro sapienziale e, taluno afferma, anche il Santo Graal, mistero dei misteri persino nella sua stessa identificazione. Queste sacralità dal forte potere simbolico hanno dunque viaggiato nelle casse del tesoro degli ultimi templari – forse addirittura condotti dal tesoriere stesso dell’Ordine – scampati alle battaglie contro i mussulmani e che ebbero come missione quella di consegnarli in mani fidate, probabilmente nelle mani personali del Papa. Chiave e talismano di tali misteri è un doppio medaglione nella cui unione dei due pezzi che lo compongono è scritta la formula magica per trovare e sciogliere il mistero dei misteri.
Così come la cupidigia del re francese, Filippo il Bello – in rotta economica e in mano alle banche templari – ha voluto in quei tempi ordire e distruggere un ordine sacerdotale-militare per tentare di appropriarsi del suo tesoro economico e spirituale, così questo racconto ideale mette in campo oggi due sette antagoniste rappresentanti il Bene e il Male in gnostica lotta tra loro, l’una per proteggere un patrimonio spirituale e religioso, l’altra per appropiarsene e soddisfare la propria cupidigia di potere che travalica le possibilità umane.


Mehr auf Amazon:

Alla ricerca della Vita eterna

Facebook Like

Leave a Comment

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht.